Validazioni

Eventi

Dalla sedia allo scaffale
Dalla sedia allo scaffale
in appoggio al progetto Città della Pieve ... città accessibile.
una serata particolare all'insegna delle parole, sbriciolando poesie, per raccogliere fondi per la nostra Associazione. Grazie  all'Osteria IL VINVERSO DEL BAFFO - Città della Pieve PG
una serata particolare all'insegna delle parole, sbriciolando poesie, per raccogliere fondi per la nostra Associazione. Grazie  all'Osteria IL VINVERSO DEL BAFFO - Città della Pieve PG
Convegno nazionale polio e post-polio - l'importanza dei vaccini - Ass. AIDM - Firenze 14 settembre 2018
Convegno nazionale polio e post-polio - l'importanza dei vaccini - Ass. AIDM - Firenze 14 settembre 2018
Il nostro Presidente interverrà con la relazione Spigolature di storia antica e disabilità 
Dalla sedia allo scaffale - teatro Clitunno di Trevi -  Locandina
... parole dette, lette, recitate, pescando qua e la, dalla Roma antica al secolo passato, in compagnia del nostro presidente Paolo Maria Vissani.
Dettagli

News

crowdfunding
dal 23 di aprile parte la raccolta fondi per il progetto "le strade di Adam", per saperne di più visitare il sito
Dettagli

ADAM - Gestione Accessibilità Fruibile - standard validato


Standard validato dall'Associazione su richiesta.
Lo standard è identificato, tutelato e protetto dal marchio registrato 
con brevetto ministeriale 00011507745

per arricchire il concetto di accessibilità
con il valore aggiunto della fruibilità! 
Standard ADAM - Gestione Accessibilità Fruibile

codice validazione: AA-VaSta001

 CHE COS'È

 ADAM – gestione accessibilità fruibile è uno standard gestionale certificabile rivolto a quelle Organizzazioni che vogliono dimostrare l’attenzione e la sensibilità che oggettivamente e concretamente hanno per le persone, tenendo un focus particolare alle persone con disabilità ed esigenze speciali. L’ impegno è fornire loro informazioni corrette ed affidabili ed accoglierle in maniera gradevole ed efficace.

Lo standard è in sintonia con i principi e criteri delle norme UNI EN ISO, è integrabile con i sistemi di gestione per la qualità, l’ambiente e la sicurezza ed è in armonia con le politiche dell’Unione Europea per la Responsabilità Sociale.

 A CHI SI RIVOLGE

 A Organizzazioni pubbliche e private di qualsiasi tipo e dimensione che sono interessate a dimostrare di saper raggiungere, mantenere e di comunicare efficacemente quanto oggettivamente hanno realizzato per qualificare l’accoglienza, l’accessibilità e la fruibilità delle strutture, dei luoghi e dei servizi di loro competenza.

 IN COSA CONSISTE

 Lo standard stabilisce quali requisiti debbano avere le attività di gestione di una qualsiasi Organizzazione che voglia garantire di comunicare informazioni corrette ed affidabili sulla effettiva accessibilità e fruibilità dei propri servizi e delle proprie strutture, oltre che sull’accoglienza, tenendo un focus particolare per le persone con disabilità ed esigenze speciali.

 VANTAGGI PER LE ORGANIZZAZIONI

 Attraverso l’attuazione dello standard - e la sua eventuale certificazione da parte di organismi accreditati e riconosciuti secondo le norme UNI EN ISO - l’Organizzazione si qualifica come credibile ed affidabile nella comunicazione delle effettive attività di accoglienza svolte, migliorando e accrescendo la propria visibilità e la propria competitività nel mercato di riferimento.

 VANTAGGI PER I CLIENTI/UTENTI DELLE ORGANIZZAZIONI

 Grazie all’attuazione dello standard, alla eventuale sua certificazione ed alla visibilità del marchio registrato collegato, i clienti/utenti sanno che l’Organizzazione alla quale si stanno rivolgendo fornisce informazioni corrette ed affidabili sulla effettiva fruibilità dell'accessibilità e sulle caratteristiche qualificanti dell’accoglienza a loro dedicata.

Lo standard è utilizzabile anche per provare di saper attuare i principi, i criteri ed i requisiti previsti dalla convenzione ONU sui diritti delle Persone con disabilità.